Perché il Live Shopping e è il futuro dell’e-commerce

Prima della pandemia, sappiamo quanto la vendita nei punti di rivendita costituisse gran parte del ricavato. Ma il Covid-19 ha capovolto il mondo e tutti si sono ritrovati a casa per mesi. Anche se lo shopping online è sempre stato molto diffuso, mancava la componente interattiva e il tocco personale della ricerca in negozio. Oggi il live shopping, o in diretta, è il futuro dell’e-commerce, in quanto offre un’esperienza che si adatta al mercato moderno. 

Come funziona il Live Shopping

Siamo circondati da contenuti. Tuttavia, i contenuti statici non sono più abbastanza per mostrare l’impegno di un marchio. Ora, grazie ai contenuti interattivi, come il live shopping, i marchi non solo possono ottenere nuovi clienti ma convertire sempre più persone, suscitando la lealtà al brand e la consapevolezza. 

Il live shopping è la combinazione perfetta di streaming e shopping. Un brand o un influencer trasmettono in streaming lasciando che il pubblico partecipi nella chat. Questo tipo di interazione è fondamentale, soprattutto oggi che buona parte del mondo è rimasta rinchiusa in casa con un minimo contatto esterno. Ma la ciliegina sulla torta è l’acquisto istantaneo.

Mettendo insieme tutti questi aspetti il live shopping trasformerà radicalmente il mondo dell’e-commerce. Non è solo un nuovo modo per far conoscere un brand, ma anche per accontentare una nicchia che, in seguito alla pandemia, abbiamo capito di voler catturare. Con il favore di una dinamica interattiva, il live shopping è molto di più dei programmi di televendita del passato e spinge l’e-commerce ad assumere una nuova forma.

Il Live Shopping è il futuro dell’e-commerce

I marchi perdono clienti ogni giorno durante la fase di checkout, e pertanto la facilità di checkout costituisce un fattore centrale. Il live shopping si fonda sulla comodità dello shopping online, permettendo ai clienti di usufruire di un’esperienza regolare e senza seccature. 

Per esempio, il checkout di Instagram è stato studiato dalle basi per creare un’esperienza di shopping perfetta. La caratteristica principale è che gli utenti non devono lasciare l’app per acquistare un prodotto. Dall’inizio fino alla fine, gli utenti restano sulla stessa applicazione e vivono un’esperienza mirata in ogni passaggio.

Tutte le piattaforme maggiori stanno aderendo

Cosa hanno in comune Amazon, TikTok e Facebook? Tra le altre cose, stanno tutte adottando il live shopping. Le importantissime aziende si sono rese conto del fatto che il live shopping sarà il futuro dell’e-commerce e, quindi, stanno cercando di aggiudicarsi una fetta del potenziale mercato. Quando qualcosa attrae l’attenzione di imprese multi-miliardarie, allora significa che dovresti prendere la stessa direzione.

L’interesse crescente per il live shopping e la vendita sui social aumenterà sempre più. Orientandosi in questa direzione e seguono il trend sin dall’inizio, i brand non solo riusciranno a imporre la propria presenza, ma anche a trovare nuove opportunità di crescita e di guadagno.

Non perdere l’occasione

I brand non consapevoli dei cambiamenti nell’ambiente online potrebbero, se non fallire nell’immediato, perdersi alcune opportunità di immensa crescita. È fondamentale scegliere il giusto programma di live shopping, che la tua impresa sia già stabilita o che siano i tuoi primi passi. Onlive si impegna per appianare la tua intera esperienza di live shopping dall’inizio alla fine. La nostra piattaforma di servizi ti consente di creare uno spettacolo incentrato sulla vendita, il quale permette un’interazione completa con i tuoi clienti e un aumento delle conversioni grazie al processo di acquisto ottimizzato.